Come l’Intelligenza Artificiale cambierà il volto del Marketing

intelligenza artificiale marketing

|

1 Febbraio 2023

Negli ultimi anni le aziende si stanno impegnando ad adottare soluzioni legate all’Intelligenza Artificiale che forniscono un approccio personalizzato e offrono la possibilità di gestire campagne di marketing con l’ausilio di analisi mirate.

Con la diffusione delle tecnologie digitali il consumatore è passato da uno status di utente passivo a protagonista delle attività di comunicazione. Questo cambiamento ha spinto le aziende a rivedere la relazione con il cliente e quindi anche le strategie di marketing: dalle strategie “tradizionali” si è passati dunque al Marketing digitale, anche definito Marketing 4.0.

Grazie all’analisi dei dati, dei comportamenti di acquisto e delle preferenze dei consumatori, le aziende possono oggi elaborare strategie di marketing più mirate e personalizzate.

I vantaggi per le aziende sono numerosi: dall’ottimizzazione dell’offerta in base ai trend del mercato a una migliore assistenza ai clienti e ai fornitori.

Intelligenza Artificiale: che cos’è

Ma cerchiamo innanzitutto di capire meglio di cosa stiamo parlando, partendo proprio dalla definizione di Intelligenza Artificiale.

L’Intelligenza Artificiale (IA) è un insieme di sistemi hardware e software dotati di capacità tipiche dell’essere umano (interazione con l’ambiente, apprendimento e adattamento, ragionamento e pianificazione), in grado di perseguire autonomamente una finalità definita prendendo delle decisioni che, fino a quel momento, erano solitamente a date agli esseri umani.

Intelligenza Artificiale applicata al Marketing

Si chiama invece Artificial Intelligence Marketing (AI Marketing) il Marketing che usa l’Intelligenza Artificiale per interagire con i clienti, migliorare la comprensione del mercato e delle personesuggerire – più rapidamente dell’uomo – le azioni da intraprendere per affinare le tecniche di persuasione.

L’Intelligenza Artificiale nel Marketing sfrutta le più moderne tecnologie che rientrano nell’ambito dell’AI, come Machine Learning e Nlp – Natural Language Processing, integrate a tecniche matematiche/statistiche.

Tre Tipologie di AI che trasformeranno il Digital Marketing

Scopriamo insieme le principali tipologie di Intelligenza Artificiale che trasformeranno il Digital Marketing e ne porteranno grandi vantaggi:

Machine Learning

Il Machine Learning è una branca dell’Intelligenza Artificiale che raccoglie metodi matematici e scientifici per migliorare la performance di un algoritmo nelle proprie capacità e prestazioni nel tempo, senza la necessità di una programmazione a monte e in un regime di miglioramento continuo (Apprendimento automatico).

Quali sono i vantaggi del Machine Learning?

  • Ottimizzare di volta in volta la strategia di marketing in maniera tempestiva
    Questi sistemi, in grado di “autoapprendere”, redigono stime sempre più precise nel tempo, grazie alla comparazione e all’incrocio continuo di dati reali, permettendo di declinare le campagne verso nuove opportunità e target di mercato
  • Fornire annunci personalizzati agli utenti in linea con le loro reali necessità
  • Realizzare modelli predittivi
    L’’intelligenza artificiale gioca un ruolo importantissimo nell’anticipare i trend o fare delle previsioni sulle performance delle attività con sistemi di predictive analytics, intercettando nuovi interessi ed esigenze prima ancora che questi si palesino

Natural Language Processing

Il Natural Language Processing è un campo di ricerca interdisciplinare che abbraccia informatica, intelligenza artificiale e linguistica, il cui scopo è quello di sviluppare algoritmi in grado di analizzare, rappresentare e quindi “comprendere” il linguaggio naturale, scritto o parlato, in maniera similare o addirittura più performante rispetto agli esseri umani.

Il NLP consente di comprendere la semantica del testo, identificando il significato delle parole, anche relazionato al contesto e alle modalità di utilizzo (ad es. ironia, sarcasmo, sentimento, umore), classificandolo in categorie predefinite (ad es. sport, geografia, medicina) o sintetizzandone il contenuto.

Robotic Process Automation

La Robotic Process Automation (RPA) è l’automazione di processi lavorativi utilizzando software “intelligenti” (i cosiddetti “robot”), che possono eseguire in modo automatico le attività ripetitive degli operatori (inserimento dati, chiamate a potenziali clienti, invio di email etc.), imitandone il comportamento e interagendo con gli applicativi informatici nello stesso modo dell’operatore stesso.

AI e Marketing: come cambia il rapporto con l’utente

Customer experience personalizzata: Chat bot e Assistenti virtuali

Sono molte le aziende che hanno deciso di adottare un approccio customer oriented, ossia focalizzato sulla soddisfazione di chi acquista i loro beni e servizi.

L’obiettivo è ovviamente quello di instaurare con il cliente un legame di fiducia che possa favorire ulteriori acquisti futuri attraverso il miglioramento della customer experience.

Ed è proprio nel settore del Customer care che Chatbot e Assistenti virtuali hanno dimostrato tutto il proprio potenziale, diventando un vero e proprio vantaggio competitivo: consentono di fidelizzare, interessare, coinvolgere e informare gli utenti.

Possiamo definire un chat bot come un software in grado di fornire servizi e rilasciare risposte in linguaggio naturale (scritto o parlato), con capacità di apprendimento automatico.

Questi sistemi sono sempre più utilizzati come primo livello di contatto con il cliente per l’assistenza tramite il Customer Care aziendale, soprattutto per la velocità di risposta che offrono: un chatbot fornisce una risposta rapida al potenziale acquirente che vede così immediatamente accolta la sua richiesta.

E ti è mai capitato di interagire con un Assistente Virtuale?

Non è altro che una forma evoluta e sofisticata di un semplice chatbot, che esce dagli schemi logici preimpostati di domanda/risposta tipici del chatbot.

Un Assistente Virtuale è un software che interpreta il linguaggio naturale e, se opportunamente addestrato, può dialogare con degli interlocutori umani allo scopo di fornire informazioni o compiere determinate operazioni.

AI Customer care

La tecnologia che rende possibile tutto ciò è da ricercarsi negli algoritmi di Natural Language Processing (NLP), unita ai moduli di Machine Learning: la NLP consente all’Assistente Virtuale non solo di riconoscere, ma anche di riprodurre la forma di comunicazione umana più naturale e più comune; mentre grazie al Machine Learning l’Assistente si rende invece particolarmente abile ad apprendere senza essere stato preventivamente programmato. Le sue performances e le sue capacità sono quindi sempre in costante crescita e miglioramento.

Leggi anche Novità 2023: 5 Digital Marketing Trend da non perdere

Customer experience personalizzata: un nuovo modo di far provare ai clienti prodotti e servizi

Nuove tecniche e strategie di marketing che si basano dunque su un modo diverso di vivere la relazione con il cliente, che non si limita però alla sola vendita del prodotto. Nel Marketing 4.0 a cambiare è, infatti, tutto il processo di avvicinamento del consumatore al brand.

Lo sviluppo di nuove applicazioni delle tecnologie digitali sta infatti spingendo la creazione di un nuovo modo di navigare in rete: l’esperienza del cliente diventa sempre più immersiva, grazie all’utilizzo della Realtà Aumentata (AR) e Realtà Virtuale (VR).

E in questo mondo dove virtuale e realtà fisica si fondono, che prende il nome di Metaverso, le aziende possono interagire con i clienti in spazi virtuali attraverso avatar in 3D. In questo modo il cliente può provare i servizi o i prodotti dell’azienda, imparando a conoscere ed apprezzare il brand senza muoversi da casa.

Leggi anche Opportunità di lavoro nel Metaverso: tra realtà e fantascienza

AI e Marketing: creazione di contenuti con l’AI

Oggi i sistemi di intelligenza artificiale possono fare la differenza anche nel produrre contenuti efficaci, ottimizzando tempi e risorse.

Come ben sai, un’efficace Content strategy permette all’azienda di aumentare la visibilità online e di conseguenza di incrementare il proprio pubblico.

L’attività di produzione di contenuti sempre nuovi, aggiornati, e rispondenti a ciò di cui parlano i clienti richiede davvero molto tempo ed energia. Grazie ai numerosi tool di intelligenza artificiale per il content marketing oggi disponibili sul mercato, è possibile ottimizzare il lavoro di produzione dei contenuti.

La tecnologia AI è in grado di scansionare la mole infinita di dati e informazioni ed elaborare di conseguenza testi da utilizzare per il proprio piano editoriale, sulla base di ciò che viene detto sulla rete, in linea con il proprio target di utenza.

Una vera miniera d’oro per gli esperti di comunicazione. I professionisti del content marketing quindi oggi non possono più non tener conto di questi dati, e devono necessariamente utilizzare i sistemi di Intelligenza Artificiale, e nello specifico i software di content intelligence, per produrre contenuti in grado di anticipare le richieste del mercato, le aspettative dei clienti.

L’integrazione dell’intelligenza umana con quella artificiale dà risultati straordinari. Non bisogna pensare, com’è timore di molti, che l’AI andrà a sostituire il fattore umano. C’è un connubio a due vie tra le due intelligenze, necessario e mutualmente positivo, perché da un lato l’intelligenza algoritmica ha un grado di precisione e oggettività altissimo – non subendo l’influsso di bias e opinioni – ma dall’altro l’elemento umano ha una cifra di creatività e non-linearità che sono essenziali per il successo delle attività di marketing.

Sei interessato ad un percorso di specializzazione post-diploma focalizzato sul Digital Marketing?
Allora ti consiglio di valutare il nostro corso gratuito biennale: Tecnico Superiore per la Digital Strategy aziendale

Condividi

Maria Luisa Bertana

Content & Community Manager presso ITS Servizi alle Imprese di Roma.

Articoli correlati

Daniele Senigagliesi
5 Ottobre 2023
SEO on Page: Cos’è, Come Funziona e Perché è Fondamentale per il Tuo Sito Web

Vuoi una comprensione più approfondita della “SEO on page” e perché dovrebbe essere di rilevanza,…

Daniele Senigagliesi
31 Agosto 2023
Facebook Ads Step-by-step: Guida completa per una campagna pubblicitaria di successo

Nell’epoca digitale in cui ci troviamo immersi, Facebook emerge come un faro luminoso di opportunità….

Maria Luisa Bertana
27 Luglio 2023
Innovazione didattica: gli strumenti digitali per la formazione

L’evoluzione tecnologica degli ultimi anni ha aperto nuove porte nel campo dell’istruzione, nuove opportunità per…

Iscriviti alla newsletter