DIDATTICA INNOVATIVA

Scarica il programma del corso

“l'apprendimento è un processo in cui la conoscenza viene creata attraverso la trasformazione dell'esperienza"

Cosa sono gli ITS? Cosa significa “didattica innovativa”? Cosa significa didattica esperienziale? Ognuno di noi utilizza strategie di apprendimento diverse e personali. Queste strategie vengono utilizzate per risolvere problemi, per imparare ciò che si ritiene utile e fanno parte del proprio bagaglio personale.
Alcuni hanno più facilità a ricordare termini, parole e concetti, altri hanno una memoria per immagini o una memoria sonora, altri ancora hanno bisogno di esercitarsi per acquisire consapevolezza di ciò che si sa. Qualcuno ripete ad alta voce, altri leggono una o più volte un testo, c’è chi predilige il ragionamento logico e chi quello verbale, chi sa fare schemi e chi è abile a riassumere o diversamente a capacità narrative ed espositive.
Queste strategie vengono utilizzate e “allenate” durante gli anni di scuola e determinano spesso il successo scolastico dello studente.

Ma ci sono anche altri metodi di apprendimento e diffusa sono anche altre capacità che non sempre trovano modo di essere valorizzate durante la carriera scolastica come l’abilità manuale, la creatività applicata, la capacità di analisi e di rilettura dei contesti, le abilità relazionali, ecc. Queste caratteristiche sono estremamente utili nel mondo del lavoro e nella quotidianità delle persone.
Ecco perché sia le aziende che il Ministero dell’Istruzione hanno chiesto che fossero alla base di una nuova proposta formativa, incentrata sulla esperienza diretta degli studenti.
Gli ITS utilizzano lezioni d’aula, ma soprattutto esercitazioni, casi studio, esperienze sul campo, simulazioni di lavori e lavori reali (cioè commissionati da aziende, come i project work, ad esempio), stage, visite, e tanto altro per consentire un ampio sviluppo delle abilità di ragionamento e per valorizzare la capacità reale e applicata di ciascun frequentante.
Questa modalità permette di mettere in evidenza le caratteristiche individuali e di far emergere il proprio talento.
Questo tipo di didattica è la chiave del successo degli ITS.
Dai percorsi ITS escono persone, individui con caratteristiche professionali diverse poiché ciascuno ha avuto modo di individuare e sperimentare le proprie.

Il percorso di circa 1800 ore, ha una durata di 2 anni e prevede un periodo di formazione e uno stage in azienda.
Gli stage sono esperienze organizzate secondo le caratteristiche di ciascuno studente.

Il percorso ITS SI prepara 25 tecnici valorizzando le caratteristiche individuali per diplomare dei tecnici di alto livello!

Scroll Up