La Fondazione ITSSI patrocinerà l’evento Blue Planet Economy

Pubblicato il Ottobre 6, 2021 da

Nelle giornate 7 e 8 ottobre 2021, la Fiera di Roma riparte dal mare e dalla Blue economy con Blue Planet Economy, European Maritime Forum, la manifestazione dedicata a esplorare opportunità, eccellenze e innovazioni delle aree industriali, produttive e di ricerca rappresentative dell’Economia del Mare.

L’iniziativa, organizzata da Fiera Roma e Associazione MAR, prevede una partnership con i principali Enti di ricerca nazionali (Università di Bologna, Cnr, Enea), con le più importanti Associazioni di categoria (Assomarinas, Api, Assobalneari) e con gli Istituti di studio e formazione (Fondazioni ITS, Isfort, Università La Sapienza di Roma, Polo Regionale della Blue Economy).

In linea con le indicazioni dell’Agenda ONU 2030 e le indicazioni di sviluppo assunte dal Paese che individua la Sostenibilità e la Transizione Ecologica come cardini per la ripresa e lo sviluppo, l’evento si propone con il duplice obiettivo di incentivare un’educazione alla sostenibilità, ma anche di guidare le scelte di cittadini, imprenditori e amministratori e di tradursi in azioni tangibili.

L’evento rappresenta un’opportunità per condividere con i giovani i “significati” dei temi e dei valori che costituiscono la Blue Planet Economy: il valore dell’approccio sistemico e interconnesso tra mondi e operatori spesso percepiti come distanti; il valore della condivisione e collaborazione del know how e delle esperienze; la creazione di valori comuni e di un approccio integrato che si traduca in azioni concrete capaci di “guardare al futuro”.

Questi temi saranno affrontati con gli studenti delle scuole secondarie di alcuni istituti del territorio, poiché è dimostrato che la generazione Z ha maggiormente a cuore i temi legati all’ambiente e alla sostenibilità e ha la possibilità di adottare comportamenti che renderebbero attuabile una economia non basata sullo sfruttamento delle risorse ma sul rispetto degli ecosistemi (ambientali, sociali e culturali).

La Fondazione ITS Servizi alle Imprese, in quanto partner ufficiale dell’evento Blue Planet Economy, European Maritime Forum, parteciperà nella giornata del  7 ottobre, presso la Nuova Fiera di Roma (nella Sala Flavia) dalle ore 9 alle 13: a fianco di esperti e professionisti la Fondazione illustrerà agli studenti prospettive e professioni inerenti un settore così innovativo e trasversale come quello dell’Economia del Mare, che tocca in ugual modo ambiti quali ricerca e biologia, nautica e settore navale, turismo e accoglienza, trasporto e logistica, food e prodotti della pesca.

Tra gli ospiti saranno presenti anche gli studenti dell’Istituto Tecnico Economico “P.Savi” di Viterbo che, in occasione dello scorso Contest ITS NEXT GENERATION, avevano ricevuto il premio speciale “𝘍𝘰𝘳𝘶𝘮 𝘉𝘭𝘶𝘦 𝘗𝘭𝘢𝘯𝘦𝘵 𝘌𝘤𝘰𝘯𝘰𝘮𝘺” per il loro progetto “𝘋𝘠𝘗 𝘛𝘳𝘪𝘱”.

 

BLUE PLANET ECONOMY: i Temi

Il programma si compone di interventi di professionisti che porteranno un contributo (Masterclass) su esperienze in cui sia possibile riscontrare i valori della Sostenibilità in modo concreto, per chiudere la mattinata con un excursus di come questa trasformazione, che è già in atto, impatta sulle competenze dei tecnici e delle figure professionali. Quindi come potranno loro contribuire concretamente a costruire un sistema sociale ed economico che incarni i valori della Blue Planet Economy, riflettendo su temi quali:

  • Il Biologico nella pesca e acquacoltura: circolarità e sostenibilità dall’agricoltura all’acquacoltura
  • Le autostrade del mare e le trasformazioni sul mondo dei trasporti
  • Sostenibilità della cultura e cultura della sostenibilità: l’ecosistema dei valori e dei diritti umani (con uno sguardo allargato al Mediterraneo)
  • Tecnologie e risorse rinnovabili
  • Diritti e trasformazioni del lavoro aziendale
  • I cambiamenti delle competenze e le evoluzioni nella scuola

 

BLUE PLANET ECONOMY: Il Programma e gli interventi

  • Ore 9.00: Accoglienza
    L’ingresso sarà accessibile presso il Cargo Est, in via Eiffel. È possibile accedere direttamente in auto o con pullman parcheggiando presso il Padiglione 10.
  • Ore 09.30: Inizio degli interventi
  • Adriano Madonna – Biologo Marino, docente ITS CABOTO e ricercatore EClab,
    Università degli Studi di Napoli “Federico II: Il Mediterraneo del XXI Secolo,
    come i cambiamenti climatici impattano sull’ecosistema e sull’economia
  • Silvio Franco – Docente di “Economia delle Risorse Naturali” e “Economia e
    Marketing dei Prodotti Agroalimentari”Università della Tuscia: “La sostenibilità
    conta”: definire e misurare la sostenibilità ambientale in agricoltura
  • Donato Ferrucci – Direttore Tecnico BioAgriCert Area Centro Italia: Schemi di
    qualità e certificazione per la sostenibilità ambientale. Tanti strumenti, un
    solo obiettivo
  • Roberto Zollo – Managing Partner Theorematica: Sostenibilità: come
    impattano comportamenti e azioni della vita quotidiana
  • Nicolò Berghinz – Development and External Relations ALIS: Le Autostrade del
    mare e trasporti alternativi: nuove soluzioni e strategie intermodali
  • Maurizio Mesenzani – CEO of Value Generation Services: Sostenibilità e diritti:
    esperienze in azienda (come si organizzano e trasformano le aziende)
  • Laura Castellani e Clemente Borrelli – Direttori delle Fondazioni ITS SI e ITS
    CABOTO: Sostenibilità tradotta in competenze e nuove professioni
  • Ore 13.00: Termine dei lavori

 

 

L’evento si svolgerà in presenza, ma sarà presente anche uno Stan Virtuale, dove un nostro orientatore sarà disponibile per rispondere a domande e curiosità sulla offerta formativa della Fondazione.

Per accedere allo Stand, il visitatore dovrà registrarsi sul sito www.blueplaneteconomy.it

ENTRA NEL NOSTRO STAND

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *